Home » Archives by category » Apertura

Parlando al cellulare
come a una fetta di torta

Sono nella preistoria i tempi in cui vedevamo uno che parlava da solo per strada e immediatamente pensavamo che era matto. Pian piano abbiamo dilagato. Col cellulare parlano tutti. O…

“Ragazzi, che figata
arriva il pacco daggiù!”

“ZZono tornata zu ieri…ggiù si fa il bagno!”. Intanto spieghiamo: il termine “ggiù”, proprio così, con le due consonanti, è quello usato da chi è venuto “zu”, e cioè trattasi…

In libreria c’è “.COM”
il libro per ridere di noi

«E come abbiamo fatto a essere, spesso, anche molto felici?» Un Comaschi che racconta, attraverso le avventure con cui ha attraversato il suo tempo, la sua città, anzitutto, ma anche…

Mi chiamo Stefanone,
il pedone che se ne frega

Sono Stefanone, un pedone bolognese. Ho letto la scorsa settimana la lettera di Carmelo il ciclista e adesso vorrei intrevenire sulla questione. L’è inottil c’as lamànta Carmelo, Bisàgna andèr a…

Perchè ‘alert’ maltempo?
In italiano è proibito?

Perchè ‘alert’ maltempo?<br>In italiano è proibito?

“Eeeeh alè, esagerè!”. Si diceva così quando qualcuno esagerava o la sparava grossa. Adesso l’esagerazione è il pane quotidiano. Sull’altare della sicurezza, della privacy, della corretta alimentazione, si parte per…

Grotte e gesti “audaci”:
il duro rientro dalle ferie

L’estate che volge lentamente al termine invita a una riflessione su tre argomenti molto importanti. 1) Quante Grotte Azzurre esistono nel mondo? La domanda è scottante e la risposta sembra…

Baciami vs Mastroianni:
la supersfida del secolo

Siamo nel retro del bar di Aldo. C’è un pensionato seduto su uno sgabello, a un calciobalilla come a un davanzale. Stanzani William detto Baciami e Toschi Maurizio detto Mastroianni…

Ecco il nuovo “Feizbuk”
completamente nuovo!

Mosche nuove, la guerra dei resti alla Coop, le file in coda all’ufficio postale col nonno che non sa cos’è il trattino basso della mail, i ” vu vu vu”,…

Basta un calice di vino
e viaggi in tutto il mondo

Coi vini si fanno dei viaggi incredibili. Nessuno l’avrebbe mai immaginato, soltanto qualche anno fa, quando al ristorante se ordinavi del vino, la domanda era “Bianco o rosso?”. Adesso è…

Vivere, cantare e dormire
di fianco a casa di Lucio

Da venerdì 17 alla 14 fino a domenica 19 alle 12, Giorgio Comaschi vivrà nella vetrina del negozio di Donati in via d’Azeglio, proprio accanto al portone della casa dove abitava Lucio Dalla. Una vera…

Page 1 of 6123Next ›Last »