Nelle cene in San Petronio
si gioca con Bonaparte

IMG_0504

Tornano le cene di Giorgio Comaschi nella Sala della Musica della Basilica di San Petronio. Primo appuntamento sabato 4 giugno alle ore 20 (ingresso da via Pignattari) prossime repliche 25 giugno e 2 luglio. Dopo le cene con delitto dei due anni trascorsi, adesso arriva “A cena con Napoleone”. Il meccanismo è lo stesso de “Il teatro nel piatto”, formula che Comaschi ha adottato per rinnovare le vecchie “cene con delitto”, solo che quest’anno il protagonista è Napoleone. Napoleone a Bologna (anche le viste in basilica sono dedicate al periodo napoleonico) in una cena in San Petronio, ambientata agli inizi dell’800, alla presenza dei personaggi dell’epoca. C’è Giuseppina Bonaparte, c’è Elisa Bonaparte, Felice Baciocchi, Nicolò Paganini, il Conte Aldini e altri protagonisti della scena bolognese di quegli anni. Il pubblico, guidati dal “regista” si caleranno nei personaggi in un gioco di coinvolgimento dal divertimento assicurato. Con colpo di scena finale. Al termine riconoscimento ai più meritevoli con l’Oscar e il Premio della Critica per la recitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *