Fra la via Emilia e il West

Uno spettacolo tratto da “Cittanova blues”, il libro di Francesco Guccini che racconta il suo passaggio da Modena a Bologna negli anni ’70, il cambiamento della città, le mode, costumi, gli amori di quell’epoca di grande creatività e di speranza. Lo stesso Guccini ha espresso il desiderio all’amico di metterlo in scena. Dopo un lungo lavoro di cucitura e di sintesi è nato uno spettacolo con Giorgio Comaschi che racconta e cerca di interpretare il periodare “guccinese” a volte ostico e imprevedibile del Maestrone, coadiuvato dalla presenza di Juan Carlos Flaco Biondini, il chitarrista che segue Guccini da più di 20 anni. Le musiche di sottofondo, quando non suona Flaco, sono state scelte dallo stesso Guccini. Un’ora e un quarto di risate, riflessioni e immagini con l’inconfondibile stile di un grande poeta.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *