Commenti recenti

L’incredibile impresa del cliente
per toccare il pane al supermercato

Una volta si comprava il pane e basta. Si prendeva la pagnotta, la si metteva dentro al sacchetto, si pagava e via. Adesso no. I”Semplificatori” (dei quali siamo totalmente in mano) hanno inventato, in certi supermercati, quella che è molto simile a un’operazione chirurgica. Intanto bisogna indossare guanti di plastica, come prima di entrare in sala operatoria. Non è ancora arrivato il camice ma presto arriverà, così come la mascherina. Ci si avvicina agli scaffali del pane. Ci sono due vaschette di plastica nelle quali c’è la materia che cerchiamo e poi un canale centrale fra le due vaschette, libero, vuoto insomma. Nella vaschetta c’è una paletta. Il Doctor House di turno (un uomo istruito da casa dalla moglie) inizia l’operazione cercando di catturare un pezzo di pane con la paletta e l’operazione è complicata se la vaschetta è piena. L’uomo, non si azzardano a dirlo ma è così, non deve nemmeno respirare. Per non mandare bacilli e infettare di conseguenza il pianeta. Lentamente, una volta catturata la spoletta individuata (a volte prende quello che riesce a un certo punto, dandogliela su, sennò gli girano i marroni), la porta nel canale centrale fra le vaschette, quello libero e posiziona la preda lì. Rimette la paletta nella vaschetta. Guai se tossisce. Se tossisce viene catturato da una squadra speciale del supermercato che lo porta in una sala iperbarica in osservazione, mentre il supermercato viene immediatamente chiuso e disinfestato. Se è riuscito invece a mettere il pane nel corridoio, a quel punto può tirare fuori il cassetto di plastica, toccarlo con i guanti di plastica, estrarlo e metterlo nel sacchetto asettico preso poco prima. Il Doctor House a quel punto viene congratulato dai parenti per l’operazione riuscita. A wuel punto può togliersi i guanti. Attenzione che questa operazione è difficilissima. Visti omarelli rimanere in tensione per decine di minuti. Chi ha un filo di Parkinson poi ha problemi di stabilità con la paletta e il pane può cadere all’esterno. In questo caso l’uomo viene neutralizzato e rimandato a casa, dove prende il resto dalla moglie, delusa per la fallita operazione. Ci sono omarelli che si aiutano a vicenda e vanno in coppia. Ci sono vere e proprire equipe di uomini che operano aiutandosi a vicenda. Alla fine, se riescono, scroscianti applausi per lo staff di chirurghi. Forse presto, su Netflik, una serie Tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *