Commenti recenti

Ma perchè c’è della gente
che ti toglie il pelucco?

Quando state parlando una persona cosa guardate di solito? Gli occhi no? D’accordo, ogni tanto lo sguardo si muove sulla faccia o sul vestito, ma di solito lo si guarda negli occhi. Invece ci sono certe persone, appartenenti a una ben precisa categoria, che, dopo qualche secondo di dialogo, quasi sempre mentre parlano loro, ti fissano all’improvviso sotto il mento, o sulla giacca o sulla spalla, portano avanti rapidissimi una mano, con le dita a pinzetta, e ti tolgono un pelucco. Poi continuano a parlare. Ora, di quel pelucco tu non ti eri accorto, non ci facevi caso, era un pelucco normale. Loro invece sì. E zac te lo tolgono. Cioè intervengono sul tuo look, non a richiesta. Magari, per dire, tu quel pelucco lo volevi, ti piaceva. Come quando ti dicono: “Cosa hai qua, un ciuffo ribelle?” e ti toccano il capello per sistemarlo. L’intervento sul pelucco, sul capello, su un difetto della giacca, è una cosa che mette l’interlocuore chiaramente a disagio. Perché lo fanno? Forse è un bisogno di contatto fisico? Le persone anziane questo bisogno ce l’hanno meno. I pensionati della piazza, nel loro inesorabile capannello, stanno a un metro, un metro e mezzo l’uno dall’altro. Difficile che si levino il pelucco, con quel raffinato intervento quasi chirurgico, per migliorare il tuo aspetto, tipico di quella categoria. Se sei legermente sporco nella manica te la “danno giù” con la mano. E intanto continuano a parlare, come fosse nromalissimo. Oppure ti fanno il commentino. Sempre. “Stai bene però eh?”. “Come sei in forma!”. Oppure: “Mi sembri un po’ stanco, cos’hai fatto?”. Per arrivare al più grave: “Stai bene? No perché…mi sembri un po’ verde…”. Ma se si facessero gli affari loro? Ma perché intervengono sul tuo equilibrio psicofisico? Perché ti tolgono il pelucco, intervengono su un ciuffo, ti spazzolano una spalla, o ti dicono che sei verde? Un consiglio per neutralizzarli? E’ difficile. Personalmente facciamo così. Appena li vedi e cominciano a parlare con te, ma prima che ti tolgano il pelucco o facciano qualsiasi altra cosa, sbarrate gli occhi, fissate la loro spalla, appena dietro al loro punto di vista, e dite quasi urlando: “Fermooo! Cos’hai lì, non muoverti! Ma cos’è? Hai una bestia pazzesca dietro alla spalla!”. Correranno via come tarantolati. E l’intervento chirurgico sul vostro pelucco sarà evitato. Insieme alla piccola ma sempre chirurgica rottura di marroni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *