Vivere, cantare e dormire
di fianco a casa di Lucio

Senza titolo-1Da venerdì 17 alla 14 fino a domenica 19 alle 12, Giorgio Comaschi vivrà nella vetrina del negozio di Donati in via d’Azeglio, proprio accanto al portone della casa dove abitava Lucio Dalla. Una vera e propria camera arredata (da Canetoli) per una performance dedicata ad aiutare i lavori di restauro della Basilica di San Petronio. Comaschi vivrà, mangerà e dormirà a vista, parlerà col pubblico, eseguirà delle letture, riceverà ospiti a sorpresa, proporrà spezzoni di spettacoli teatrali. Tre giorni di eventi, di interviste e di coinvolgimento dei passanti. E inoltre anche alcune domande su Bologna con premi vari a chi risponderà giusto. In scena in vetrina anche un televisore offerto dalla Comet con il quale Comaschi commenterà in diretta le partite degli Europei.

L’idea è dell’Associazione Amici di San Petronio in collaborazione con “Succede solo a Bologna”.

 

One Response to Vivere, cantare e dormire
di fianco a casa di Lucio

  1. gabriele Rispondi

    19 giugno 2016 at 18:52

    grandissimo Giorgio sei forte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *