Commenti recenti

Quelli che hanno trovato la dieta
in cui si mangia qualsiasi cosa

Se si parla di diete bisogna tenere presente innanzitutto una cosa basilare: quando sei a dieta tutti insisteranno perché mangi o perché assaggi qualcosa. Non si sa perché ma è così. “Sono a dieta, non portare dolci” e gli altri si presentano con torte, profiterol, salami di cioccolato, mascarponi. “Sì dai, fai solo un assaggio!”. E ovviamente va a finire che ti strateghi di calci che prima nessuno aveva mai portato in maniera così perfida e maligna. Poi le diete. Adesso ci sono in giro maghi della dieta che arrivano dal Nepal, dalla Scozia, da Bolzano, dalla Spagna. E allora si sentono robe tipo: “Ou, sono andato da un dietologo pazzesco. Mi fa mangiare solo cotechini e zamponi. Bè son dimagrito”. Che gli altri rimangono di stucco e si guardano in faccia attoniti. Adesso le diete sono fatte di regole in cui si mangia tutto. “Guarda posso magiare tutto. Ma un giorno sì e un giorno no”. Oppure: “Posso mangiare tutto anche cento mascarponi, ma solo fino alle 11 del mattino”. Robe assurde. O anche si sente che il tal dietologo ha ordinato di mangiare solo fave. Per sei mesi. E tutti annuiscono perché chi fa quella dieta fa vedere la pancia piatta tutto contento. “Guardate, sono dimagrito perché è un mese che mangio solo un alga dell’Indonesia che fa fare dei rutti e tu ti purifichi”. Ma è pieno di gente che fa: “Mangio come una bestia dopo i consigli del dietologo e mi sono sgonfiato, dice che più mangio e più dimagrisco”. Ci si interroga perplessi. “Ho un medico nigeriano che ha detto di trombare solo alle 11 di sera e di mangiare delle patate. Per due mesi. Bè vuoi sapere? Son dimagrito dieci chili”. “A tal card”, ha risposto il pensionato del bar a cui è stato sottoposto il caso. Il fantasioso mondo delle diete è inesauribile. “Ragazze – fa una signora irrompendo in un aperitivo con le amiche – da domani solo sedano. Mi ha dato la dritta uno che ha un ristorante indiano!”. Oppure: “Da domani solo maccheroni sgranocchiati dal sacchetto, cioè crudi, e friggione. Dice che è la dieta del futuro, si perde peso in 36 ore”. “E te socmel!”, risponde il solito nonno a commento. L’ultima novità pare sia di un medico tailandese che riceve al Trebbo e dice così:”Lei smetta di mangiare per tre giorni. Poi…smetta del tutto. Vedrà che cala subito”. E subito dopo il commento: “Non è geniale? Avete sentito? Io la faccio subito. Dice che non ha mai sbagliato. Mi ha chiesto 500 euro però ne val la pena. Che figata!”.    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *