Visite in San Petronio una replica venerdì 24

Estate 2015_@_Page_1 copiaTornano le sere d’estate in San Petronio nel quadro delle iniziative per il restauro della basilica. I venerdì e i sabati di maggio, giugno e luglio saranno contrassegnati da visite e cene con delitto. Giorgio Comaschi ha ideato una visita-spettacolo in basilica completamente nuova rispetto a quella che ha avuto grande successo negli ultimi due anni. Si intitola “La basilica interrotta” e sarà dedicata alle dispute, ai misteri e ai segreti della grande opera incompiuta che doveva far diventare San Petronio la più grande chiesa del mondo. Il percorso della visita che Comaschi eseguirà con l’esperta e brillante collaborazione di Don Riccardo Torricelli, è completamente nuovo e terminerà con un’affabulazione fra lo storico e il divertente sul 500 bolognese, sull’interruzione dei lavori e sul ruolo della famiglia Pepoli nello sviluppo della città e della stessa basilica e sui misteri inerenti a quel periodo di cruente lotte per il potere.

Cambia anche la cena con delitto nella Sala della Musica sopra alla navata. Si intitolerà “Il segreto della chiave della cripta” dove il pubblico, attore principe fra una portata e l’altra, si dovrà cimentare su un delitto avvenuto in seguito alla sparizione di una misteriosa chiave.

La prossima visita sarà venerdì 24 luglio e riprenderanno a fine agosto il 28, poi il 4,11,18 settembre e  il 9 e 23 ottobre. Le cene con delitto in san Petronio riprenderanno il 29 agosto, poi il 19 settembre e il10 e 24 ottobre.  Prezzo 14 euro, gratuito per i bambini sotto i 14 anni. Le cene con delitto i sabati 9 e 23 maggio, 6 e 20 giugno, 4 e 18 luglio. Cena e spettacolo 35 euro, 50% di sconto per i bambini sotto i 12 anni. Si prenota al 3465768400 tutti i giorni dalle 10 alle 18.

Estate 2015_@_Page_2 copia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *