Tutto esaurito al Quizz’mel

Chi vince la laurea in bolognesità? Più che una laurea, almeno 100 euro. La novità dell’estate si chiama “Quizz’mel” e debutta all’Arena del Navile del Ponte della Bionda domenica 21 giugno alle 21,30. Repliche il 28 giugno, il 2 – 5 e 12 luglio. Si tratta di un quiz vero e proprio, modello televisivo, ispirato al “Chi vuol esser milionario?”di Gerry Scotti, ma stavolta protagonista è Bologna. Domande in dialetto o in italiano sulla storia, i personaggi, i modi di dire, le curiosità riguardanti la città, curate da due grandi esperti di questioni bolognesi e cioè Fausto Carpani e Luigi Lepri. Giorgio Comaschi conduce il gioco con tanto di display gigante su cui appaiono le domande e le quattro opzioni di risposta. Il concorrente dovrà scegliere una risposta e “accenderla”. La prima risposta esatta vale 10 euro, la seconda 20, la terza 40, la quarta 60 e la quinta 100. Se il concorrente arriva, per esempio, a 40 euro e si ferma può intascare la vincita (un valore in buoni acquisto), se va a avanti e sbaglia perde tutto quello che ha accumulato fino a quel momento. “Quizz’mel” è un varietà vero e proprio con i suoi risvolti comici e surreali. C’è un notaio, Ildebrando Cavallozzi (Silvano Cavallina), che si occupa della parte tecnica del computer e del regolamento, c’è l’orchestra dal vivo, gli “SSSB” (sigla che significa Soccia se siete brutti) composto da due musicisti professionisti, Alberto Zerbini e Paolo Fantoni, c’è l’immancabile valletta, scelta ogni volta fra il pubblico che deve portare una busta completamente inutile e c’è ogni volta un ospite a sorpresa. Ci si prenota per iscriversi come concorrenti al numero 3343787219.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *